Ceccano


Cittadina del Lazio in provincia di Frosinone, situata a 200 m . di altezza presso la riva del fiume Sacco. Nel territorio comunale, ampio 60,4 Kmq. e con circa 30.000 ab. Prevalgono le colture a seminative, a vigneti e a uliveti.

La città di Ceccano sorge sul luogo dell'antica “Fabrateria Vetus”, città dei Volsci, prese il nome attuale nel M.E., e si ha notizia di certi conti di Ceccano fin dal 1104. Essi presero parte alle lotte delle investiture; alla fine de l secolo XII il conte Giovanni amplio i possedimenti fino alla Marittima costituendo quasi un piccolo stato.

La parte più alta è cinta dalle mura edificate da Papa Silverio.I monumenti più importanti sono: la chiesa parrocchiale di San Nicola della fine del sec. XIII e la chiesa di Santa Maria al Fiume fuori dell'abitato, consacrata nel 1196 e restaurata nel 1300, con un portale di tipo borgognone, ispirata alle forme gotiche di Fossanova. La grande chiesa di San Giovanni Battista risalente al XII sec.,dedicata al patrono della città , cui si può accedere solo a piedi attraversando piazza municipio.

Nel punto più alto del paese s'innalza maestoso l'antico Castello Baronale dei Conti di Ceccano che per lungo tempo è stato adibito a carcere mandamentale.


Altre foto suggestive di Ceccano







Comune di Ceccano

 

Sponsors